Timo

Etimologia

Il nome «timo» deriva del greco thyo, che significa «sacrificare». Gli antichi greci credevano che il profumo del timo incarnasse attività, coraggio e valore, scacciando gli spiriti maligni.

Thymus vulgaris

Scheda

Famiglia Lamiaceae
Fioritura da maggio a ottobre
Raccolta della pianta in fiore: da maggio a ottobre
Vegetazione terreno secco, soleggiato, sentieri di campagna, al limitare dei campi e del bosco, fino a 4500 slm.

Consigli culinari

Miele al timo

Riempire un vasetto da conserva con fiori di timo, aggiungere del miele di alta qualità fino a coprire completamente i fiori. Chiudere bene il vasetto, posizionarlo a testa in giù e lasciare riposare per quattro settimane.