Piantaggine

Etimologia

La piantaggine è considerata la regina dei sentieri di montagna. Il suo nome tedesco «Spitzwegerich» deriva dall’alto tedesco Wega, «strada» e Rih, «re». Il nome latino Plantago lanceolata trova spiegazione nella forma della pianta, simile a una lancia, e alle foglie usate come suole (Planta).

Plantago lanceolata

Scheda

Famiglia Plantaginaceae
Fioritura da maggio a settembre
Raccolto piantina intera fiorita, senza radici: da maggio a giugno
Caratteristiche stelo quadrangolare fino a 50 cm di altezza, con infiorescenze a spiga
Vegetazione praterie, ai margini di sentieri

Consigli culinari

Sciroppo alla piantaggine

Riempire un vasetto da conserva con foglie di piantaggine sminuzzate. Far bollire l’acqua, lasciarla intiepidire e aggiungervi del miele. Riempire il vasetto con questa miscela. Conservare in luogo fresco e scuro, lasciare macerare per tre settimane.